Il mercato in sintesi: È tempo di riabilitazione.

lunedì 7 novembre
Publications

Per la nostra prima newsletter, introduciamo un nuovo formato per gli aggiornamenti finanziari. Stiamo dando a ciascuna delle nostre sezioni di mercato il nome di una canzone. La scelta di ottobre è "Rehab" di Amy Winehouse.

La canzone racconta il rifiuto di Winehouse di andare in riabilitazione per curare i suoi problemi di dipendenza. E questo fa un perfetto parallelo con il fenomeno che si sta verificando in questo momento nel mondo economico.

Per 12 anni abbiamo goduto dei bassi tassi di interesse e dei loro benefici. Le famiglie hanno potuto ottenere mutui a prezzi accessibili per finanziare i loro acquisti e progetti. Le aziende potevano finanziare le loro operazioni con efficienza e i governi potevano emettere debito senza pensare due volte agli interessi. Ora, con l'inflazione che ha raggiunto livelli che non si vedevano da decenni (almeno nei mercati sviluppati!), quest'epoca è finita.

Le banche centrali, le istituzioni che gestiscono le valute e le politiche monetarie degli Stati, stanno aumentando i tassi di interesse. L'idea è molto semplice: se si rende il denaro meno "accessibile", si spinge la gente, le aziende e gli Stati a badare ai centesimi e a spendere meno. Questo, a sua volta, dovrebbe spingere i prezzi al ribasso e segnare la fine dell'inflazione.

In pratica, questa strategia è meno semplice e ha molte implicazioni: aumentando i tassi, le banche centrali rischiano di rallentare l'economia. Inoltre, le loro azioni non avranno effetto immediato: potrebbero essere necessari mesi per contenere l'inflazione. Infine, ogni agente economico reagirà in modo diverso. Per alcuni potrebbe essere più facile convivere con tassi più alti rispetto ad altri.

In ogni caso, tutti noi dobbiamo disintossicarci per imparare a convivere con la nostra nuova realtà economica. La riabilitazione è dolorosa, come testimonia il calo dei prezzi della maggior parte degli asset dall'inizio dell'anno. Dalle azioni alle obbligazioni, dagli asset digitali agli immobili, poche classi di asset sono state risparmiate. Allo stesso tempo, ci sono opportunità per gli investitori e ottobre è stato un mese complessivamente positivo per gli investitori. In primo luogo, i prezzi più bassi significano occasioni. In secondo luogo, alcune classi d'investimento stanno tornando a essere interessanti - sono certo che in Svizzera molti si rallegrano della fine dei tassi d'interesse negativi! Quindi, liberiamoci delle nostre abitudini passate e, invece di puntare il dito contro i nostri carnefici, vediamo come adattarci in modo intelligente a tassi più alti. Vogliono farci disintossicare e noi diciamo sì, sì, sì!

image 1

Stanza della demistificazione.

Limite di prezzo. Questa parola sembra essere sulla bocca di tutti in questi giorni, ed ecco il perché. I Paesi del G7 stanno cercando di assicurarsi l'accesso al petrolio senza finanziare una guerra.

Ecco il loro piano.

Mettere un tetto al prezzo di un bene significa che un ente - di solito un governo - stabilisce delle regole sul prezzo massimo che un fornitore può richiedere per una risorsa. In questo caso, si tratta di acquistare un barile di petrolio a un prezzo massimo, diciamo, di 50 dollari, anche se viene scambiato a un prezzo superiore. Se l'entità ha un potere contrattuale sufficiente, la parte venditrice non avrà altra scelta che accettare di vendere a questo prezzo se vuole continuare a fare affari.

Funziona? Dipende dal margine di manovra della parte acquirente e dal grado di controllo che può esercitare sul prezzo.

È una nuova strategia? Non proprio. Esistono essenzialmente quattro modi diversi per fissare un prezzo:

  • il prezzo può essere negoziato tra due parti (ad esempio, quando si acquista una casa)

  • Il prezzo può essere fissato tramite aste (ad esempio, aste o borse).

  • Il prezzo può essere fissato da un'entità (ad esempio, Apple che decide il prezzo del suo prossimo telefono).

  • Il prezzo può essere amministrato, cioè un ente stabilisce un intervallo in cui il prezzo può fluttuare (di solito un governo).

I massimali di prezzo rientrano nell'ultima categoria. Spesso dimentichiamo che i governi fissano i prezzi di molte cose che ci circondano: l'acqua, le assicurazioni, i trasporti, ecc.

Dagli esperti.

Asteria IM è una società di gestione patrimoniale interamente dedicata all'impact investing ed è stata fondata nel 2019. Ha sviluppato una propria metodologia proprietaria di misurazione dell'impatto che ha applicato ai suoi 3 fondi tematici d'impatto lanciati due anni fa.

Cos'è l'impatto in poche parole

Gli investimenti a impatto sono investimenti effettuati con l'intento di generare un impatto sociale e/o ambientale positivo e misurabile accanto a un rendimento finanziario. Un modo semplice per un investitore retail di partecipare all'impact investing è quello di investire in un fondo d'investimento gestito professionalmente, che si occupa di avere una vera e propria strategia d'impatto, di investire di conseguenza e di fornire un report dedicato all'impatto.

Come l'ESG è diverso dall'impatto

ESG si riferisce a un quadro o a un insieme di criteri utilizzati per valutare i rischi e le pratiche ambientali, sociali e di governance di una società. L'impact investing consiste nell'investire in società i cui prodotti, servizi o tecnologie generano un impatto ambientale o sociale positivo.

In altre parole, l'ESG descrive il modo in cui un'azienda opera, mentre l'impatto è legato a ciò che fa. Un'azienda con buone pratiche ESG non genera necessariamente un impatto positivo, né un'azienda d'impatto ha sempre pratiche ESG eccellenti.

Come misurare l'impatto in poche parole

Un modo per identificare le aziende a impatto positivo è quello di combinare un approccio top-down e bottom-up. Dall'alto verso il basso, si identificano le attività aziendali d'impatto basate su prodotti, servizi o tecnologie che creano un impatto positivo. E dal basso verso l'alto, nell'ambito delle attività a impatto positivo identificate, si può utilizzare l'esposizione top-line di una società alle attività commerciali a impatto positivo per attribuire un punteggio all'impatto. Con questo approccio, i pure-players e le grandi aziende con un contributo positivo significativo vengono classificati in modo elevato.

L'impact investing non si ferma al punteggio. È importante misurare l'impatto positivo generato da un'azienda investita, ad esempio misurando le tonnellate di CO2e evitate, i GWh di energia verde prodotti o i litri di acqua trattati. La misurazione dell'impatto può essere effettuata in due modi. Un modo è quello di valutare ciò che viene reso noto da ogni azienda. Un altro modo è quello di affrontare la misurazione dell'impatto in modo sistematico da una prospettiva top-down.

Parliamo di ricchezza.

Il nostro viaggio insieme: Il primo incontro con il team di gestione patrimoniale.

Avere delle aspettative chiare fin dal primo incontro con un consulente finanziario può garantire che si esca dalla consulenza con chiarezza, fiducia e, soprattutto, con il desiderio di un incontro successivo!

Proprio come una guida alpina valuta le vostre capacità fisiche e mentali prima di scegliere il percorso adatto, un consulente finanziario valuterà la vostra situazione finanziaria, le vostre abitudini di spesa, i vostri obiettivi e la vostra propensione al rischio prima di darvi consigli finanziari.

La loro esperienza e capacità possono garantire che le vostre risorse siano utilizzate al meglio per aiutarvi a prendere decisioni appropriate e a raggiungere i vostri obiettivi.

Come si fa a sapere se il consulente finanziario che potresti incontrare è quello giusto per voi? E come si fa a capirlo fin dal primo incontro? Ecco alcuni punti da tenere a mente.

image 2

Avere il supporto di un consulente finanziario di fiducia che vi capisce e lavora nel vostro interesse può essere prezioso nel lungo periodo. Il primo incontro vi serve per fare domande e al consulente per utilizzare le sue conoscenze per guidarvi con delle nuove prospettive.

Buon primo incontro!

Contributors

Victor Cianni – Chief Investment Officer

Amandine Soudeille – Investment analyst

lunedì 7 novembre
Publications
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi rinunciare se lo desideri.